Il Caffè

8 10 2007

Delle circa 60 specie di piante di caffé esistenti, solo 25 sono le più commerciali per i frutti, ma di queste solo 4 hanno un posto di rilievo nel commercio dei chicchi di caffé: ARABICA, ROBUSTA, LIBERICA, EXCELSA.

Le piante di ARABICA, prosperano nei terreni dotati di minerali, specie quella di origine vulcanica situati oltre i 600 mt di altezza. I grani di colore verde rame, sono di forma appiattita ed allungata.

La pianta ROBUSTA, con i suoi rami curvi verso terra a forma di ombrello, prospera in pianura, e caratteristica è la fioritura che dura tutto l’anno. I suoi grani sono piccoli ma ricchi di caffeina e una volta torrefatti risultano molto profumati.

La LIBERICA, proveniente dalle foreste della Liberia e Costa D’Avorio, è una bella pianta longeva, robusta, rigogliosa con frutti e semi grandi quasi il doppio dell’Arabica ma di qualità inferiore.

L’EXCELSA è una pianta forte che resiste bene alla siccità con una resa molto elevata di grani che lasciati invecchiare danno un caffé dal gusto profumato e gradevole.
CAFFE’ E SALUTE

Studi di biofarmacologia sulle sostanze attive contenute nel caffé,hanno sancito chiaramente gli effetti positivi di tali sostanze, sfatando pregiudizi negativi diffusi in passato.

Durante questi studi, esperti nel campo della Dietologia, della Nutrizione, hanno precisato l’attività terapeutica del caffé, bevanda che in una società come la nostra aiuta a sconfiggere lo stress fisico e mentale, caratteristico della nostra epoca.

Dal punto di vista nutritivo il caffé non è un alimento indispensabile al nostro organismo. Tuttavia, alcune sostanze in esso contenute, provocano effetti benefici negli organi. Di seguito alcuni degli effetti più frequenti da esso prodotti sul nostro organismo.

Il caffé è una sostanza cosiddetta “Nervina” che agisce in generale sui centri nervosi, provocando un senso di benessere generale, spronando ad essere maggiormente vigili ed attivi sul lavoro non solo fisico,ma anche e soprattutto in quello che richiede maggior prontezza di riflessi.

Una tazzina di caffé che contiene circa 5 cg di caffeina provoca un risveglio delle facoltà mentali, allontana la sonnolenza, la noia, la stanchezza, potenzia la capacità di memoria, dell’apprendimento attenua le cefalee e le emicranie.

La sua azione benefica arriva anche al cuore, infatti la caffeina potenzia il tono arterioso, senza alterare la pressione, migliorando anche la circolazione delle coronarie. Va tenuto presente che le azioni sul cuore sono del tutto secondarie, e non sono rilevabili nelle dosi usuali di 2-3 tazzine. Ciò vale soprattutto per quelle che possono essere considerate le azioni negative, ciò la tachicardia.

E’ finalmente online la nuova e definitiva versione del sito ufficiale di EspressoStore. Nuove offerte, nuovi prodotti, nuove funzionalità. Tutto a portata di un click.

VISITA IL SITO WWW.ESPRESSOSTORE.IT

Annunci

Azioni

Informazione




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: